Come fotografare prodotti per instagram

Ecco la seconda parte del mio contributo per il Markecalendario dell’avvento di Marina Galbiati Marketing.

Se avete una piccola attività, ma anche se usate il vostro account instagram per promuovere prodotti di altri, vi servono fotografie accattivanti e uno styling delle foto che attira l’attenzione.

Anche se la mia specializzazione non è la fotografia di prodotti ma il ritratto, posso comunque darvi qualche consiglio su come fare foto migliori di prodotti. Non serve molto, ma bisogna esercitarsi solo un po’ e allenare l’occhio per migliorare.

In genere su instagram è importante avere un stile visuale coerente – una palette di colori scelti sempre uguale, un tipo di luce simile e un styling riconoscibile. Ovviamente lo stile e i colori possono cambiare nel tempo, ma conviene coordinare almeno le foto postate immediatamente prima e dopo nello stesso stile.
Come raggiungere quindi questa coerenza visiva quando devi fotografare dei prodotti?

foto instagram prodotti e flatlay

Ecco alcuni consigli!

Fotografa i prodotti sempre:

  • nello stesso posto (per esempio un’angolo a casa, nel tuo studio o in negozio)

  • nella stessa luce (quindi possibilmente alla stessa ora se usi la luce naturale, o con le stesse lampade)

  • in un stile simile (per esempio usando la stessa post-produzione e/o filtri)

  • ma da angoli e distanze diverse così hai più scelta e puoi usare più foto di una serie per post diversi

Parliamo più in dettaglio di cosa serve per fotografare bene prodotti:

  • una buona LOCATION
  • dei PROPS e un STYLING giusto

foto di agrumi in cucina

LOCATION:

Cercate una location luminosa, preferibilmente con luce naturale. Ricordatevi che non serve fare foto ogni giorno, ma è più facile prendersi qualche ora durante una bella giornata e fare tante foto che possono poi essere postate nel tempo. Quindi evitate di scattare la sera in casa con poca luce giusto per aver qualcosa da postare, ma organizzate invece un bel shooting un weekend o una mattina quando siete più tranquilli.
In più, cercate la luce indiretta e morbida, che spesso è luce riflessa da qualche muro. Quindi è da evitare mettere i prodotti nella luce diretta del sole o di una lampada forte. Dovete avere anche abbastanza spazio per fotografare, ma non serve uno studio. Basta spesso un bel tavolo, il pavimento vicino ad una finestra o un mobile interessante. Potete anche sfruttare location “pubblici” come caffè, bar, hotel e B&B che di solito hanno un styling curato e colori interessanti.

stilllife su tavolo rustico con fiori e te

PROPS E STYLING:

I “props” – cioè gli accessori che usate per mettere in bella luce il vostro prodotto nella foto – sono molto importanti. Infatti, fanno tutta la differenza tra una bella e una brutta foto e definiscono il vostro stile.
Un’elemento importante è lo sfondo o fondale. Scegliete materiali interessanti e rilevanti per la foto e il prodotto – per esempio un muro o pavimento di legno, il piano di un tavolo, e muri e pavimenti interessanti. Anche materiali low-cost come pezzi di carta regalo e carta parati, tessuti e stoffe come tovaglie, cuscini, vestiti, tende possono essere usati nelle vostre foto per rendere più bella l’ambientazione. Poi contenitori, come vasi, cesti o piatti e vassoi sono sempre utili per lo styling di una foto.
Infine, fiori e piante danno un tocco di colore, così come frutta e verdura. Ma state attenti a usare cose che hanno un senso e chiedetevi sempre perché lo mettete nella foto – cosa aggiunge alla storia che state di raccontare.

Per quanto riguarda lo styling, imparate da chi è bravo nel farlo: guardate le vetrine di negozi, fate una bacheca pinterest con idee e salvate le foto che vi piacciono su instagram e analizzatele.

Ecco alcuni consigli:

  • scegli il giusto sfondo
  • crea un po’ di imperfezione
  • fai arrangiamenti dinamici non troppo ordinati
  • usa props credibili e logici
  • arrangia oggetti simili in gruppi (vasi, scatole, libri)
  • usa colori simili o contrastanti o multicolori per far vedere l’intero assortimento di prodotti
  • usa i props per mettere in risalto il prodotto – tutto punta verso il prodotto
  • metti prodotti in modo da creare triangoli nella foto
  • crea un arrangiamento in diagonale
  • oppure usa i props come una specie di cornice. Puoi far vedere anche solo una parte dei props nella foto
  • chiedi aiuto ad amici che sono creativi e bravi nel styling

STYLING – ERRORI COMUNI:

  • fotografare da troppo lontano
  • lasciare troppi vuoti tra i props
  • usare props troppo economici o troppo finti (meglio fiori veri di finti per esempio)
  • usare troppi props che distraggono dal prodotto
  • fotografare solo un arrangiamento (meglio invece provare diversi possibilità)
  • usare i colori sbagliati

Spero che questi piccoli consigli vi siano stati utili! Se volete fare degli esercizi pratici e migliorare nella fotografia di prodotti (e persone) per instagram, venite ad uno dei corsi che tengo con Marina Galbiati Marketing!

Se volete un aiuto personalizzato, vale invece sempre l’offerta che ho fatto nel post precedente per un coaching fotografico con me dove vi faccio vedere dei semplici set-up per fotografare i vostri prodotti con quello che già avete a disposizione – il vostro smartphone.

OFFERTA:

Per Natale uno sconto del 33% sulle ore di coaching (€40 invece di €60 l’ora )*

Se pensate invece di investire nella vostra comunicazione,
offro uno sconto del 20% ** sui miei shooting fotografici per piccole
attività –
sia sui mini servizi che sugli shooting lifestyle. Contattatemi per info.

*l’offerta è valida fino a fine marzo 2020 per giorni
infrasettimanali e richiede un minimo di due ore – anche se per un
risultati migliore, consiglio almeno 4 ore di coaching

** l’offerta è valida fino a fine marzo 2020 per giorni infrasettimanali

Add a comment...

Your email is never published or shared. Required fields are marked *

Piccola guida su come fare ritratti migliori e scattare selfies più belli (e offerta!)

Oggi vi scrivo alcuni consigli fotografici e di posa – tema di cui parlo anche nel corso instagram che organizzo insieme a Marina Galbiato Marketing.

Infatti, sono contenta che lei mi ha chiesto di creare dei contenuti per il suo calendario dell’avvento sul marketing. Se andate in fondo alla pagina, trovate anche delle offerte per alcuni servizi che offro nel ambito di questa iniziativa!

Se hai una piccola attività e devi comunicare online ti sarà sicuramente capitata di dover fare foto a persone o fare selfies, anche se forse il risultato non è sempre stato soddisfacente.
Infatti, fotografare persone (o anche fare selfies) non è facile, perché oltre a dover pensare a tutti gli aspetti più tecnici e alla luce, bisogna anche saper posare le persone e riuscire a farli fare espressioni autentiche.
Molti risolvono semplicemente evitando di usare foto di persone online. Ma, una foto può essere uno strumento estremamente potente per comunicare il tuo brand o il tuo personal brand!

Ecco perché le foto sono importanti nella comunicazione:

Le fotografie si notano

  • il 70% delle azioni online riguardano le immagini
  • il 93% della comunicazione umana è non verbale e le persone ricordano solo il 20% di quello che leggono ma l’80% di quello che vedono
  • i post con immagini sui social hanno il 94% di visualizzazioni in più di quelli senza

le fotografie “umanizzano” il tuo brand

  • vedere chi fa parte di una impresa è molto importante per i clienti per iniziare una relazione con il tuo brand
  • dare un volto ad un prodotto o servizio aumenta la fiducia del cliente
  • le fotografie e il “visual storytelling” offrono al cliente un nuovo modo per relazionarsi con il tuo business e ti aiutano ad interagire in modo più autentico

Cosa fare allora?

  • usa solo immagini realizzate appositamente per riflettere i valori e il messaggio del tuo personal brand o del vostro brand (quindi per favore no al riciclo di foto o selfie scattate in vacanza!)
  • nella tua comunicazione utilizza sempre una tua foto – o la foto del tuo team – per far capire chi c’è dietro il brand
  • le foto con persone sorridenti aiutano a incrementare la “conversion” e il numero di clienti – quindi privilegia ritratti sorridenti
donna sorridente che lavora portatile

Ma come realizzare ritratti migliori?
Da fotografa, ovviamente il mio consiglio sarebbe di incaricare un professionista per realizzare dei ritratti e delle fotografie che raccontano la storia della tua impresa. Un fotografo ha l’esperienza necessaria per creare sempre fotografie che comunicano quello che volete dire e l’investimento vi darà sicuramente un ottimo ritorno.

Ciò detto, non sempre c’è un budget per ingaggiare un fotografo – specialmente quando si è agli inizi.
Ecco quindi alcuni consigli per realizzare ritratti migliori con i mezzi che tutti hanno a disposizione, il proprio smartphone:

CONSIGLI PER RITRATTI MIGLIORI:

  • non avvicinarti troppo – l’obbiettivo usato negli smartphone è in genere un grandangolo che distorce il viso. Meglio fare una foto da una distanza maggiore e ritagliare dopo (non usare lo zoom!)
  • usa la luce naturale dove possibile e usa la luce migliore che potete trovare
  • fai tante foto con pose e espressioni diverse
  • Fai rilassare il tuo soggetto facendolo ridere e dando feedback continuo
estetista saluta cliente nel suo studio

CONSIGLI PER SELFIE MIGLIORI:

  • fai i selfie dalla distanza maggiore che puoi per evitare distorsioni (usa anche il selfie stick)
  • usa l’autoscatto per fare un selfie o chiedi a qualcuno di farti una foto
  • guarda la fotocamera non lo schermo!
  • fai tante foto
  • fai selfie che hanno un senso – cosa vuoi comunicare con questa foto? Una foto di te non è sempre di grande interesse per il tuo pubblico se non ha un messaggio dietro
  • controlla cosa c’è sullo sfondo dietro di te!

CONSIGLI SU COME VENIRE MEGLIO IN FOTO:

  • mettiti un po di trucco (almeno il mascara, fard e cipria)
  • trova una luce morbida che riempie tutte le ombre (e quindi fa vedere meno le eventuali rughe)
  • scegli vestiti adatti che sono della taglia giusta
ritratto di donna - come posare meglio

Posare meglio:

  • ricorda: quello che è più vicino alla macchina fotografia sembra più grosso
  • prova le pose davanti allo specchio
  • girati leggermente di lato e pieghi una gamba per creare curve giuste
  • spalle giù e indietro
  • nelle foto di gruppo, non essere la persona più vicino alla macchina fotografica!
  • no a braccia dritte attaccate al corpo, ma piegate leggermente e tenute lontano dal corpo per evitare di ingrossarle
  • occupa le mani (nelle tasche, con una tazza o una borsa o altro accessorio)
  • se possibile non farti fotografare dal basso ma dal alto
  • se stai seduta, incrocia le gambe alle caviglie (e piedi puntate) per sembrare più magra o accavallale ma girale leggermente di lato

Espressioni migliori:

  • esercitati per riuscire a sorridere in modo naturale (rilassa la faccia, pensa a qualcosa di bello, ridi a crepapelle per qualche secondo, esercitati davanti allo specchio)
  • metti la lingua dietro ai denti per non ridere troppo
  • per evitare ad avere un doppio mento, porta in avanti il mento e metti la lingua sul palato in alto

Se volete approfondire come fare fotografie migliori, potete partecipare al corso “instagram per piccoli biz” che tengo insieme a Marina Garbati.

OFFERTA!!!
Offro anche coaching fotografico personalizzato, dove vi insegno come fotografare specificamente la vostra attività o i vostri prodotti – anche solo con lo smartphone. Per Natale vi offro uno sconto del 33% sulle ore di coaching (€40 invece di €60)*

Se pensate invece di investire nella vostra comunicazione, offro uno sconto del 20% ** sui miei shooting fotografici per piccole attività – sia sui mini servizi che sugli shooting lifestyle. Contattatemi per info.

*l’offerta è valida fino a fine marzo 2020 per giorni infrasettimanali e richiede un minimo di due ore – anche se per un risultati migliore, consiglio almeno 4 ore di coaching

** l’offerta è valida fino a fine marzo 2020 per giorni infrasettimanali

Add a comment...

Your email is never published or shared. Required fields are marked *

CORSO INSTAGRAM PER PICCOLI BIZ

WORKSHOP TEORICO E PRATICO PER IMPARARE AD USARE INSTAGRAM PER IL TUO BUSINESS E PER FARE FOTO MIGLIORI CON LO SMARTPHONE

Ho iniziato un bel progetto con Marina Galbiati Marketing. Abbiamo unito le nostre forze e conoscenze per creare un corso per piccole imprese, artigiani e maker per imparare a usare meglio instagram (ma anche altri social).

Vuoi far conoscere il tuo business sulla piattaforma più coinvolgente del momento? Partiamo da zero per costruire l’identità del tuo brand su Instagram. Dalla bio, alla nicchia, agli #, passando dalla costruzione del piano editoriale più trucchi per risparmiare tempo. Le stories, i data analitici e gli strumenti esterni per aiutarti a gestire la comunicazione su questo social senza doverci passare la giornata.

Metà del corso sarà dedicata all’apprendimento delle basi di fotografia, con tutti i trucchi e le tecniche per sfruttare al meglio la fotocamera del tuo smartphone. Non sai mai cosa postare? Questa parte fa proprio per te.

DOVE

HYGGE SQUARE

Viale Monte Nero 18/A Milano

MM3 Porta Romana

corso instagram per piccole imprese

OBIETTIVI

Con questo workshop acquisirai le conoscenze per gestire il profilo Instagram del tuo business, qualunque sia. Il workshop è adatto sia ai principianti, sia a chi già usa Instagram ma vorrebbe sapere come creare contenuti migliori e più adatti per il proprio brand.

Dalla teoria, le tecniche e il copy, alla creazione di foto belle e significative il workshop ti aiuterà a comunicare meglio la tua attività e a creare più interazione con i tuoi clienti o il tuo pubblico di riferimento.

PROGRAMMA PRIMA PARTE – MARINA GALBIATI

  • Costruire la tua identità brand e lo stile di comunicazione, il workbook per farti le domande giuste
  • Scrivere una bio coerente
  • Trovare la nicchia e gli # giusti per te
  • Come, quando e cosa postare – il piano editoriale
  • Influencer, cosa sono?
  • Leggiamo i dati analitici

SECONDA PARTE – ELENA KLOPPENBURG

  • Le regole d’oro – come migliorare subito la tua fotografia con lo smartphone
  • Fotografare persone e fare autoritratti migliori
  • Fotografare prodotti
  • Come trovare idee e pianificare la creazione di contenuti
  • Idee per trovare ispirazione e uno stile personale
  • Esercizi pratici

DURATA

1 giornata da 6 ore, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.

Prenotazioni

Il corso della intera giornata costa 130€, inclusa pausa caffé al mattino e materiali vari con i quali potrai continuare ad esercitarti a casa.

Pagamento:

ancitipato, non rimborsabile da 7 giorni prima la data fissata.

Prenotazioni e info: marina@marinagalbiati.com.

EARLY BIRD!

Se prenoti e saldi la quota entro il 25 Ottobre pagherai 115€ anziché 130€!

I costi sono IVA inclusa.

Add a comment...

Your email is never published or shared. Required fields are marked *

Venezia all’alba – shooting fotografico di due amiche

Non sono sicuramente una persona mattiniera, ma fare questo shooting fotografico all’alba a Venezia è stato magico! Prima di tutto non avevo mai visto Venezia così vuota! Poi c’era una luce meravigliosa… da sogno! Tutti dovrebbero fare uno shooting a Venezia una volta nella vita. Chiamatemi quando siete pronte e salgo subito sul treno 🙂

Nelle foto vedete mia figlia e la sua migliore amica che erano meravigliosamente belle già alle 5 della mattina!

Ecco alcune delle foto.

I am definitely not a morning person, but shooting at dawn in Venice was magical! First of all, even though I’ve been to Venice many times, I’ve never seen it so deserted! An furthermore, there was such a beautiful light… dreamy!

Everybody should to a shoot in Venice at least once in her/his life! Call you when you are ready for yours and I’ll hop onto the train 😉

In the pictures below you see my daughter and her best friend, who were gorgeous already at 5 in the morning!

elena k studio photographer Venice
elena k studio fotografo ragazze Venezia
fotografa donne Venezia
migliori amiche a Venezia shooting fotografico
elenakstudio fotografa Venezia
beautiful girl in Venice
elena k studio - shooting Venezia e Milano
fotografo Venezia elena k studio
photographer Venice Italy
Add a comment...

Your email is never published or shared. Required fields are marked *

Teen beauty – come fotografare le ragazze

Forse è perché ho una figlia teenager, ma mi piace molto fotografare le ragazze. Come ho già detto altre volte, ci tengo moltissimo a fotografarle in modo appropriato alla loro età, ma che le permette di giocare con la loro feminilità che stanno scoprendo. Non so se sono solo io che ero imbranata, ma mi sembrano che le ragazze di oggi siano molto preparate per gli shooting! Spesso si truccano benissimo e posano in modo molto professionale. Questo shooting era particolare, perché era per la festa di una ragazza e ho fotografato 5 amiche in totale nel giro di 2 ore. Quindi era molto più chaotico di un normale shooting, ma anche molto divertente!

Qui ci sono alcuni ritratti di una delle ragazze 🙂

Maybe it’s because I have a now teenage daughter, but I really love photographing this age group. As I’ve said other times before, it’s important for me to photograph young girls in an age appropriate way while still allowing them to express their feminine side. I don’t know if I just was a bit slow when I was their age, but it seems to me that gilrs today are super prepared for photo shoots! they usually know how to do make up and pose really well.

This shoot was special, because it was a birthday present and I photographed 5 girls in about 2 hours. Very chaotic and lots of fun!

Here are a few photos from one of the girls (others will follow).

elenakstudio book ragazze Milano
elena k studio book ragazze Milano
elenakstudio book ragazze Milano
Add a comment...

Your email is never published or shared. Required fields are marked *